Peak Performance giacche e piumini

Peak Performance giacche e piumini

Peak Performance è una company svedese, fondata nel 1986, da tre sciatori (con l’aggiunta di un quarto) di punta di Åre un villaggio di montagna nella provincia svedese di Jämtland. Tre sciatori – Stefan Engström magnate di classe mondiale con diverse vittorie (Coppa del Mondo) al suo attivo, Peter Blom redattore capo della più grande rivista di sci del paese, Christer Mårtensson art director e designer. Dopo non molto si aggrega una quarta persona, ex sciatore alpino Jonas Ottosson.

Åre, classico ski resort delle montagne della Svezia centrale gode di una lunga stagione sciistica. Iniziano disegnando e producendo vestiti invernali per loro e amici, e dopo alcuni anni raggiungono i loro scopi. Sono passati circa trent’anni da allora, e oggi Peak Performance crea capi di punta e accessori per l’alpinismo, golf, outdoor e il viaggio. La qualità è data dai materiali di primissima scelta e dalle prove sul campo degli atleti Peak Performance. In fondo si tratta di abbigliamento creato/pensato da sciatori professionisti, per cui sanno bene ciò di cui ha bisogno un buon capo per garantire confort mantenendo un certo stile.

Se c’è una cosa che si nota fin da subito sfogliando le varie collezioni Peak Performance, è la disponibilità di un gran numero di capi, per cui ce n’è per tutti i gusti. Giusto per fare qualche esempio – nella collezione “Active Wear” (uomo, circa 180, donna 150), “Casual Wear” (uomo 46, donna 37).

La prima collezione (Active Wear) è dedicata principalmente ai capi e/o abbigliamento da montagna (scii, alpinismo, trekking, ecc.), anche sé, come vedrete a seguire, ne vengono inclusi alcuni che possono tranquillamente essere indossati in città.

La seconda collezione (Casual Wear) come suggerisce la prima parola, è più adatta alle fresche giornate invernali (autunnali) di tutti i giorni. Infatti vengono proposti diversi modelli di parka, giacche a bomber, giubbotti medio-lunghi, ecc.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore