Orologio di lusso

Orologio di tendenza e lusso

Adolph Lange 1815

Realizzato in occasione dei duecento anni dalla nascita del fondatore della A. Lange & Söhne, l’orologio presenta un quadrante nero su tre livelli, con i caratteristici piccoli secondi al 6, proprio come i tasca del passato. Ad animarlo è il nuovo calibro di manifattura L051.1, meccanico a carica manuale, visibile attraverso l’apertura in vetro zaffiro sul fondello: è dotato di platina a tre quarti in alpacca naturale, ponte del bilanciere inciso a mano, molla a colla di cigno e castoni d’oro avvitati per l’alloggiamento dei rubini. Corredato di cinturino in pelle di alligatore di colore nero e fibbia ad ardiglione in platino, è tirato in edizione limitata a 200 esemplari. Prezzo: 32.300 euro

Aviator

Aeronautica Militare è uno dei marchi di cui è licenziataria Memphis Belle, azienda italiana specializzata nella produzione di orologi destinati alle forze armate. Aviator è il nome del modello in foto: un day date meccanico a carica automatica, calibro Miyota 8205 (21.600 alternanze/ora, 21 rubini, riserva di marcia di 40 ore), con cassa in acciaio AISI 316L, materiale che offre una resistenza ottimale alla corrosione. La colorazione nera è data dalle finiture black PVD, mentre la visibilità al buio dell’ampio quadrante è garantita dall’impiego del SuperLuminova. Con corona a vite, vetro minerale antiriflesso e dato d’impermeabilità di 20 atmosfere, l’orologio è corredato di cinturino in tessuto verde con impunture color sabbia, rinforzato da rivetti in acciaio trattato PVD. Prezzo: 459 euro.

Aero Touch

Aero Touch è il nome della novità di Scuderia Ferrari. Trae la sua ispirazione dal mondo delle corse, come tutti i modelli del marchio. Il suo carattere “possente” è dovuto all’adozione dell’acciaio trattato PVD nero, per la realizzazione della cassa dal diametro generoso di 46 millimetri, e del silicone per il cinturino e per la lunetta (l’orologio è disponibile sia nella versione con cinturino e lunetta dal caratteristico colore rosso Ferrari, sia nell’allestimento total black). A risaltare sul quadrante è l’indicazione digitale di ore e minuti, affidata a grandi indici colorati, oltre al caratteristico cavallino rampante collocato al 12. Ad equipaggiarlo è un movimento BJF180 touch screen. L’impermeabilità è di 5 atmosfere. Prezzo: 195 euro.

Master Compressor Extreme Lab 2

L’orologio è dotato di un selettore di funzioni integrato alla corona facile da utilizzare, un contatore digitale (brevettato) per indicare i minuti saltanti del cronografo, uno stop secondi manuale, una riserva di carica circolare e una funzione GMT di rapida consultazione. Il movimento, calibro 780 JLC, è racchiuso in una solida cassa in titanio al Vanadio TiVan15 con lunetta in ceramica estremamente resistente ai graffi. I pulsanti, ideati per garantire il massimo comfort di utilizzo, offrono un’ampia superficie rivestita di scanalature in caucciù e fungono da proteggi-corona. Il bracciale, con sistema di sostituzione rapida, è chiuso da una nuova fibbia a doppio ardiglione che consente una regolazione ottimale della lunghezza al polso. Prezzo: 51.000 euro.

Ecuyère Aventurine (Hermès)

Si chiama Ecuyère Aventurine il nuovo orologio femminile della linea Arceau di Hermès: un esemplare prezioso grazie alla presenza di scintillanti diamanti su quadrante, anse e lunetta in oro bianco, come la cassa. Il suo cuore è un movimento meccanico a carica automatica, calibro H1912. In edizione numerata e limitata di 178 pezzi, l’elegante segnatempo è chiuso da un cinturino in pelle di alligatore color indaco. Notizia recente è anche la nomina di Laurent Dordet a nuovo CEO di La Montre Hermès, la divisione di orologeria della Maison di lusso francese. Dordet, attuale Direttore Generale di Hermès Maroquinerie Sellerie, ruolo che ricopre dal 2011, prende il posto di Luc Perramond e riporterà direttamente a Guillaume de Seynes, Presidente di La Montre Hermès. Prezzo: 36.900 euro.